Scioperi voli aerei 2022: gli aggiornamenti

Sciopero voli-Viaggius

É un’estate di fuoco per chi viaggia in aereo: la stagione infatti non sta risparmiando disagi ai passeggeri a causa di diversi scioperi indetti dalle compagnie o dal personale di volo.

Nonostante la commissione di Garanzia sugli scioperi abbia comunicato che dal 27 luglio al 5 settembre in Italia non è possibile effettuare scioperi nel comparto aereo, la situazione non è così in altri Paesi. 

Per questo, specialmente per chi è diretto all’estero, è importante tenersi aggiornato sulla situazione scioperi dei voli aerei 2022.

Volo cancellato o in ritardo a causa di uno sciopero? Leggi qui i tuoi diritti e cosa puoi fare per tutelarti

 

  • Lufthansa annuncia uno sciopero in Germania il 27 luglio che riguarderà specialmente le città di Francoforte e Monaco, con oltre 1000 voli cancellati. 
  • Caos anche in Spagna con la compagnia Ryanair che ha indetto uno sciopero nei giorni 25, 26, 27 e 28 luglio. Inoltre, sempre in Spagna EasyJet ha annunciato uno sciopero nei giorni 29, 30 e 31 luglio.
  • Sempre in Spagna i sindacati Uso e Sitcpla hanno annunciato nuovi scioperi per gli equipaggi di Ryanair, dall’8 agosto 2022 al 9 gennaio 2023. Il personale si fermerà per quattro giorni dal lunedì al giovedì ogni settimana, negli scali di: Barcellona, Madrid, Palma di Maiorca, Girona, Valencia, Ibiza, Malaga, Santiago de Compostela, Siviglia e Alicante.
  • EasyJet annuncia ulteriori scioperi in Spagna: a scioperare saranno i piloti nei giorni 12, 13, 14, 19, 20, 21, 27, 28 e 29 agosto.
  • Il 6 settembre è stato convocato uno sciopero di 24 ore per gli addetti alle pulizie dell’aeroporto di Milano Malpensa.
  • Il 12 settembre 2022 sono previsti due diversi scioperi del settore aereo, uno promosso dal sindacato CUB è rivolto a tutti i lavoratori del comparto aereo mentre quello promosso dal sindacato FLAI Trasporti e Servizi coinvolge solo i lavoratori delle imprese di pulizia.
  • Filt-Cgil e Uiltrasporti hanno annunciato uno sciopero sabato 1 ottobre che riguarderà diverse compagnie. Nello specifico, “gli scioperi saranno rispettivamente di 24 ore per Ryanair e di quattro ore, dalle 13 alle 17, per Vueling“. Anche i piloti e gli assistenti di volo di EasyJet e Volotea si uniranno alle rimostranze.
  • Il 21 ottobre sarà sciopero nazionale per tutto il personale Enav interessando in parte anche i dipendenti delle compagnie aeree Vueling ed Easyjet. In particolare, piloti e assistenti di volo di Vueling sciopereranno per 24 ore con un presidio all’aeroporto di Fiumicino dalle 10 alle 14.  Per tutta la giornata di venerdì 21 ottobre sciopereranno anche i lavoratori dipendenti delle imprese di servizi aeroportuali 
  • Vueling ha annunciato uno sciopero per venerdì 11 novembre: si fermeranno per 24 ore gli assistenti di volo e i piloti della compagnia aerea low cost Vueling.
  • Il 2 dicembre è stato indetto uno sciopero generale di 24 ore per l’intero settore trasporti. In particolare, il settore aereo e marittimo coprirà con gli scioperi la fascia che va dalla mezzanotte del primo dicembre fino alla mezzanotte del 2 dicembre.

 

Scopri cosa fare se il tuo volo è stato cancellato o ha subìto un ritardo a causa di uno sciopero

ViaggIUS ti garantisce assistenza gratuita per disservizi legati alla compagnia aerea. Un team di avvocati esperti in tema di diritti dei passeggeri aerei seguirà la tua pratica gratuitamente e senza costi di commissione anche in caso di mancato diritto al risarcimento.

Clicca qui per compilare il form con i dati del tuo volo e inviarci la tua richiesta