Come funziona, dubbi e domande frequenti

Domande frequenti

ViaggIUS si occupa di:

  • ritardo aereo
  • cancellazione del volo
  • perdita di coincidenza
  • bagagli persi
  • bagagli danneggiati
  • mancata assistenza a terra
  • overbooking

Non ci limitiamo però a questo: 

  • mancata accessibilità di voli e servizi a compagnie con disabilità e mobilità ridotta
  • downgrading (sistemazione in classe inferiore rispetto a quella prevista in prenotazione)
  • impedimenti al passeggero, nel caso ad esempio il passeggero non riesca a presentarsi per tempo all’imbarco in caso di eventi gravi o particolari

In caso di dubbio compila comunque il form, la tua domanda troverà comunque attenzione.

Dipende da caso a caso, con la nostra piattaforma è possibile ricevere aggiornamenti frequenti e seguire l’andamento di ciascuna pratica. Sarà nostra premura informarti fin da subito dei tempi stimati e di ogni eventuale variazione.

Solitamente nessun costo! Una volta verificato il disservizio sarà infatti la stessa compagnia aerea a rifondere i costi sostenuti per la pratica.
Nel caso in cui fosse necessario sostenere piccoli costi, ti informeremo preventivamente e proseguiremo esclusivamente se di comune accordo.

 

Nessun problema, mandaci una mail a [email protected] e ti risponderemo velocemente.

Procedura di rimborso

Per ottenere il rimborso, ViaggIUS chiede innanzitutto al passeggero di inviare i documenti necessari, quali, ad esempio, un documento di identità personale ed il biglietto aereo.

Dopo che l’operatore convenzionato con ViaggIUS è stato autorizzato dal passeggero a contattare la compagnia aerea, viene formulata richiesta di rimborso tramite comunicazione telefonica o a mezzo mail.

Solo nel caso in cui la compagnia non dovesse riscontrare la comunicazione inviata o comunque procedere al rimborso, l’operatore di ViaggIUS valuterà se sussistono i presupposti per procedere ulteriormente con la richiesta, presentando eventualmente diffida di pagamento o avanzando domanda di rimborso avanti le sedi competenti, come, ad esempio, gli istituti a tutela del consumatore, il Giudice di Pace o il Tribunale.

Nel corso della procedura, tramite accesso alla propria aerea personale, l’utente sarà sempre aggiornato sullo stato di avanzamento della propria richiesta.